Un breve tratto da Monteriggioni fino al agriturismo

Posted: 27 settembre 2017 by Jennifer

Un giorno Alice arrivò ad un bivio sulla strada e vide lo Stregatto sull’albero. -“che strada devo prendere?” chiese. La risposta fu una domanda: “dove vuoi andare?” – “non lo so” rispose Alice. “allora, -disse lo Stregatto- non ha importanza”    (Lewis Carroll)

5° giorno:
Circa 9km
Monteriggioni – AGRITURISMO LA SELVA Strada Pian del Lago, 19 53100 Siena
http://www.viefrancigene.org/it/resource/statictrack/tappa-33-da-monteriggioni-siena/

Sveglia alle 5 e via per il cammino senza colazione e senza caffè. Mi fanno male i piedi e la schiena dello zaino. Non pensavo che camminare con lo zaino fosse molto più faticoso di camminare senza. Ho sottovalutato questo aspetto e mi prometto di portare la prossima volta solo due mutande e tre calzini.
Scendiamo giù per la collina di Monteriggioni per salire subito dopo su un’altra collina. Così presto è durissimo, ma ci sveglia subito. L’aria è ancora fresca. Un sollievo per il caldo che arriverà anche oggi.
Attraversiamo un bosco e ci attraversa la strada una famiglia di cinghiali proprio davanti a noi. Non avevo mai visto un cinghiale da vicino e non mi immaginavo lontanamente che fossero così giganti. Io una paura tremenda, la Maia divertita. Il paesaggio sempre bellissimo. Ogni tanto attraversiamo piccoli paesi abbandonati o vediamo spuntare da lontano le torri di castelli sulle punte delle colline. Dopo il Castello della Chiocciola vorrei segnalarvi un posticino di ospitalità “francigena” stupendo. Sinceramente fino ad adesso sulla strada sembra che nessuno abbia tanta voglia di accogliere i pellegrini, invece qui troviamo un punto di accoglienza davvero piacevole.  Mi ha accolto un Signore anziano e indicato la strada più ombrosa. Ha un piccolo spazio, allestito con delle panche, dove offre acqua, caffè e riposo per i Pellegrini.
Qui c’è una bella fontana per il rifornimento d’acqua.

Per raggiungere l’Hotel modifico un pezzettino il percorso, altrimenti bisognava camminare lungo una strada stradale dove sfrecciano le macchine veloci e non ci va.

Arriviamo prestissimo al Hotel scelto per stanotte, ma nonostante ciò mi accolgono già alle 10 con un check-in previsto a partire dalle ore 15 (juhuuuuuh) e fortunatamente possiamo già goderci la camera fresca ed accogliente. Mi offrono di consumare subito la colazione a buffet di domani mattina, visto che è incluso nel prezzo, visto che domani avevo intenzione di partire al alba e prima del orario colazione. Mi sento coccolata e apprezzo davvero tanto. Avevo una fame da lupi. AGRITURISMO LA SELVA Strada Pian del Lago, 19 53100 Siena website

I cani hanno ascesso a tutte le area al aperto. Non possono entrare in area colazione e piscina.
Vado in piscina e la Maia si riposa in camera al fresco. Sono sola tutto il giorno e godo del silenzio.La sera i proprietari mi preparano una cena deliziosa con una splendida vista sotto il porticato di legno. Avevo chiesto molto tardi se era possibile e sono stati davvero gentili di accontentarmi anche con così breve preavviso. Vi suggerisco prenotare la cena al momento della prenotazione. Sulla proprietà viene ospitato un maneggio di cavalli con possibilità di qualche lezione o passeggiata su cavallo. Mi sembra una cosa molto bella, ma la Maia non ne ha voglia e li salutiamo e basta.

Il prossimo racconto. ecco qui

 

 

 

No Comments

Leave a Reply