Ugolino Sporting Club. La piscina insieme al nostro peloso.

Posted: 28 giugno 2019 by Jennifer

L’abbandono è la peggiore crudeltà che si possa fare a un cane, perché tra cane e padrone c’è un tacito atavico accordo di mutua fedeltà.
(Alberto Moravia)

Tutti gli anni in estate si presenta il solito orribile fenomeno degli abbandoni estivi. Molti cani vengano abbandonati dopo aver vissuto anni in famiglia. I motivi sono i più vari: Perché è stata programmata una vacanza in un posto in cui non può venire, perché bisogna prendere un aereo per una meta lontana o perché un organizzazione accurata di una vacanza pet friendly risulta troppo noioso.
Meama trova ovviamente qualsiasi di questi motivi futile e siamo dell’opinione che niente può scusare o giustificare un gesto così infame come l’abbandono. Nessuno deve mai essere abbandonato sopratutto un amico peloso che stravede per noi e che è l’anima più fedele al mondo.
Vogliamo infatti ribattere ad alta voce che ci sono mille soluzioni per poter passare le vacanze insieme al peloso e mille altre per trovare un posticini in cui lasciarlo nel caso in cui non potesse venire con noi.  Non abbiamo  mai avuto difficoltà di trovare ospitalità pet friendly, nonostante che viaggiassimo spesso con due cani e l’anno scorso in estate fosse venuto addirittura anche il gatto 😉
Ci sono tantissime spiagge, alberghi, appartamenti pet friendly. Per lo spostamento sono a disposizione traghetti, treni e addirittura molte compagnie aeree si stanno attrezzando per accoglierli. Esiste anche la possibilità di fare le vacanze separati. Noi tre anni fa lo abbiamo fatto. Sono stata a fare un corso di vela e Maia non è potuta venire. Durante quella settimana l’ho mandata a fare un campo estivo da una Dogsitter in campagna al fresco ed è stata benissimo. Avrei preferito stare con lei, ma in barca a vela ovviamente non era possibile.

Proprio per ribadire la possibilità di poter fare tantissime cose insieme e per far vedere che le aperture verso i nostri amici a quattro zampe sono sempre più frequenti vogliamo raccontarvi di due bellissime piscine dogfriendly. Per la prima piscina avete bisogno della macchina, la seconda può essere raggiunta tranquillamente con l’autobus.
Ecco il primo consiglio segreto:

La piscina del Sporting Club Ugolino (trovate qui la website)

La piscina del Ugolino Sporting Club si trova a Ugolino immersa nella natura a circa 15 minuti da Firenze con la macchina. Per entrare bisogna fare la tessera associativa al costo di euro 10 che è valida per tutto l’anno. L’ingresso per la piscina invece costa 10 euro in settimana e 15 il fine settimana che include la sedia sdraio e l’ombrellone in base a disponibilità.
Qui trovate il listino prezzi che varia anche in base al orario. Per la mezza giornata pagate una quotazione minore.
La Maia ha libero accesso e possiamo venire insieme. Possiamo stare sulla parte erbosa senza avvicinarsi alla piscina o di potersi fare un tuffo almeno lei. Per noi questo ovviamente non è un grosso disagio, visto che la Maia  come il suo solito non esce sotto la sedie sdraio e sta ben attenta di non bagnarsi neanche con una goccia d’acqua.

L’ambiente è molto rilassante e la piscina grande e pulita. E’ bellissima perché in aperta natura e lontano della città.
Per il pranzo e per la giornata esiste un piccolo bar al bordo piscina dove poter scegliere tra insalate, panini e gelati. Non è possibile poter consumare cibo portato da casa. Per San Giovanni, giorno in cui ci siamo state noi, avevano allestito un bel buffet per pranzo a euro 15 per persona. Potevamo scegliere tra tanti antipasti, primi e qualche secondo piatto. Le bevande erano da ordinare e da pagare a parte.
A Meama questa giornata è davvero piaciuta molto. Ci siamo rilassate e rinfrescate dal caldo che in questi giorno ci sta facendo sudare a Firenze ed è una bella alternativa per il mare secondo noi.

Se invece non potete fare almeno del mare trovate qualche consiglio qui:

Marina di Vecchiano
Spiaggia a Riotorto
Spiaggia e Doghotel Rimini

 

 

No Comments

Leave a Reply